Stare con i Piedi per Terra: pratica informale.

I PIEDI doloranti, gonfi, anestetizzati ecc..rappresentano la nostra relazione con la madre terra e la mancanza di equilibrio energetico. I piedi dal punto di vista metafisico nello yoga, creano il contatto con la terra e possono fermare o rendere difficile il nostro andare avanti, quando non stanno bene. Nella società moderna per vari motivi educativi e sociali, per i ritmi frenetici e spesso disumani, perdiamo il contatto con la terra e le sue energie. Questo può riflettersi nella nostra relazione con la terra, il radicamento, l’essere terreni, sentire di appartenere a questo mondo e di essere un organismo vivente parte del tutto e della natura. La separazione dalla terra, dagli altri e dai noi stessi può causare dolore, l’osservazione consapevole di questa parte del tuo corpo e il prendertene cura, integrandoli e risvegliandoli, nutrirà il bisogno e desiderio di ritornare alle origini delle tue fondamenta. Piccole cose come camminare scalzi oppure tenerli caldi in periodi freddi dell’anno, possono aiutare. In particolare potrai praticare tutti i giorni e in vari momenti della giornata la pratica informale e di presenza che ti mando in questo video sul mio canale Yutube.