Le qualità dell’elemento Acqua nella pratica dello Yin Yoga.

L’elemento acqua è associato alla stagione invernale, i meridiani e gli organi associati sono i reni e la vescica, gli organi sensoriali le orecchie e le componenti del corpo le ossa, il sapore è il salato, il colore blu/nero, la forma: ondulata e irregolare; le emozioni associate sono: misericordia, capacità di adattamento, contentezza, senso di sicurezza, paura. Quando l’elemento è forte si percepisce: la gioia silenziosa, il giusto equilibrio tra attività e riposo, un’alimentazione sana. Quando l’elemento è debole si percepisce: la mancanza di sonno, la vita irregolare, le paure e la tensione continua, i rumori, tanta luce e gli eccessi in generale. Ora andiamo ad approfondire alcuni aspetti dell’elemento dallo prospettiva dello Yin Yoga portando l’attenzione ai meridiani (canali energetici).

Meridiano Reni – Vescica
MERIDIANO RENI: I reni sono l’organo Yin collegati alla vescica Yang. I reni filtrano il sangue e i fluidi e regolano le ghiandole surrenali. Nella medicina cinese i reni rappresentano la forza vitale, è anche la batteria ereditata che controlla la nostra crescita sviluppo e funzione cellulare, da quanto siamo stati concepiti alla morte. I reni immagazzinano la nostra essenza.

Sintomi di carenza di energia dei reni: dolore alle ginocchia e alla parte bassa della schiena, perdita dell’udito, fischio nell’orecchio, dolore all’orecchio, infertilità, capelli grigi e perdita di capelli, paura.
Questa energia è un’imprinting dalla nascita quindi non può aumentare, però resta costante o diminuire. In genere diminuisce invecchiando e con l’avanzare dell’età diventiamo più paurosi.

Quest’energia può essere sostenuta e rafforzata da semplici accortezze quotidiane come: tenere la pianta dei piedi e la zona lombare calda, bagno di sale ai piedi, integrare la paura e trascenderla anche attraverso le pose Yin come per esempio: piegamenti in avanti, apertura delle anche e chiusure delle ginocchia; limitare i partner, non esagerare con caffè stimolanti e zucchero.
Funzione dell’organo: filtrano il sangue e aggiungono acqua alle urine da eliminare. Significato metafisico: Quando sei arrabbiato con la vita o verso qualcuno per un lungo periodo, questo può avere un effetto sui reni, le emozioni negative sono tossiche e fisicamente possono aggiungere, tossine alle nostre urine.

L’elemento acqua è fondamentale, per riportare equilibrio all’organismo poichè l’acqua purifica, ogni cellula , così rende le urine pulite e pensieri ed emozioni si ripuliscono anche attraverso la pulizia del corpo.
Il mantra associato è: “accetto le differenze degli altri e fluisco in modo pacifico attraverso la vita”. da questo mantra possiamo cogliere l’essenza e l’importanza di non giudicarci e non giudicare gli altri ma comprendere l’unicità e la diversità come valore e ricchezza.

Ora qualche informazione sull’organo Yang Vescica: la funzione dell’organo è quello di depositare ed eliminare l’urina.
Il Significato metafisico: la vescica è un organo che lascia andare, così ciò che la nostra anima può imparare in questa vita, è l’abilità di abbandonarsi e affidarsi, al fatto che gli eventi della vita sono quello che sono, perché
servono proprio insegnare.
Il Mantra “ lascio andare il mio passato accettandolo per quello che è stato”.

in questo articolo ti lascio un link di una pratica Yin molto semplice che potrai svolgere anche da casa, ricordati che le pose Yin si tengono da tre a cinque minuti, se ti sei avvicinato da poco a questa pratica, tieni la posa in base ad un tuo sentire senza forzare o sforzarti, ricordati che il principio della pratica è la piacevolezza e ogni posa confortevole. Iscriviti al mio canale Youtube se vuoi restare aggiornato con le pratiche. Namastè e al prossimo elemento.